PARTNERSHIP PROGRAM LET ME PLAY

IL NUOVO PROGRAMMA DI PARTNERSHIP INNOVATIVO PER STREAMERS, CONTENT CREATORs 

ED E-SPORTS PLAYERS ITALIANI

UN'INTERA COMMUNITY AL TUO FIANCO

Più di 5mila lettori ogni mese, innumerevoli gruppi Discord, Telegram, giveaway ed eventi mensili.

Nel dettaglio

Dal 2018 la community Let Me Play continua ad intrattenere e ad ospitare amicizia, divertimento, professionalità, discussioni: Let Me Play è un terreno fertile in cui ogni giorno cresce e prende vita la nostra passione reciproca per il gaming.
Scopri

I NOSTRI PARTNERS

vdROPP3X
VDropp3x: Official Partner LetMePlay

Mi chiamo Federico Lombardi, in arte VDropp3x.
La passione per i video games è iniziata all’età di 6 anni, quando, con il computer di mio padre, ho avuto la possibilità di giocare ai miei primi due videogames che rimarranno sempre nel mio cuore: Quake Arena e Quake 4. Immaginate gli incubi a quell’età.

MELLO
Mello, Partner & Music Director LetMePlay

Samuele Guida, in arte Mello, nel 2012 inizia la sua carriera musicale.

Innamorato della musica fin da piccolo, crea il duo dj Godzillas, con il cugino, per poi trasformarsi in DATABASS nel 2018. 

Sperimenta tutti i generi elettronici, dalla deep house all’Hardstyle, dalla dubstep al beatmaking per artisti hip-hop della scena italiana. Ora Samuele è diventato MELLO e lavora in solitaria unendo la produzione di musica con lo streaming su Twitch.

Segui Samuele:

step9024
step9024 partner letmeplay

 

Stefano Giudici, il nostro Step, ebbe il primo contatto con il mondo dei videogames con Duke Nukem: ed è proprio giocandoci insieme al papà che nacque la passione per il gaming. 
A seguire fu il turno del primo GTA, e a seguire arrivò la prima PlayStation.
Da quel momento Stefano ha capito che i videogiochi scorrevano nelle sue vene. 
 
Attualmente, Step9024 esegue lo streaming di Open World, survival, avventura (sia AAA, sia indie): tra i titoli, Watch Dogs Legion, The Long Dark, Stranded Deep.

Segui Stefano:

MERCH & SHOP

BOOST.IT

C’era una volta un ragazzo che passava le sue ore giocando ai videogiochi. 

C’era una volta una ragazza che passava le sue ore guardando serie tv. Un bel giorno i due si incontrano e si scambiarono le passioni. Il tutto filò liscio finchè, come primo regalo, lei gli fece confezionare due tshirt come simbolo del loro amore. Ma ben presto la stampa scolorì e la maglia perse morbidezza e forma lasciando la tristezza sopraffare la ragazza. 

Fu allora che lui prese in mano la situazione deciso a trovare un metodo per boostare le maglie alla sua bella in modo da mantenerle comode e brillanti nel tempo. E fu così che, grazie ai preziosi consigli di un amico del ragazzo, nel 2018, nacque BOOST.it.

Segui BOOSTit