IL PROGETTO

Gameplay, Recensioni, Retrogaming

Let me play è un progetto nato da zero agli inizi del 2018 in maniera del tutto inaspettata. Tutto è cominciato per caso dopo una compravendita di vecchi videogiochi andata a buon fine, quello che ne è scaturito però è stato un qualcosa che è andato ben oltre il semplice incontro tra venditore e compratore infatti dopo quel pomeriggio inconsciamente è nata una condivisione tramutata in amicizia che ha dato il via al progetto Let me play, ma andiamo per ordine.

Gianluca “Francas 1991” Francavilla  nelle vesti del compratore è colui che dopo questo primo incontro ha maturato giornalmente l’idea di un progetto a tema videoludico, questa voglia è giustificata dal fatto che Gianluca oltre ad essere un appassionato e collezionista di videogame negli anni ha maturato un esperienza invidiabile nel campo dell’editing e della comunicazione social, il suo percorso è stato influenzato dall’incontro con svariati artisti ed esperti del settore aumentando in lui la consapevolezza che aveva tutte le carte in regola per far parte di questo mondo.

Quello che mancava però per la buona riuscita del progetto era una controparte sfacciata con una buona conoscenza dei videogame, e qui che entra in gioco Dario “Spatolone85” Spatola nel ruolo del venditore, Dario infatti ha un esperienza di lungo corso con i videogiochi, un percorso nato dal commodore 64 passando per le prime console a 8,16 e 32 bit fino ad arrivare all’attuale generazione consolidando una passione e facendo crescere una  collezione di videogame e console tra le quali spiccano una rarissima Atari 2600 in radica e una primissima versione del Nintendo NES.

La voglia di Dario e Gianluca di esprimere e condividere la loro passione era evidente e sarebbe stato un peccato non unire le loro doti ed esattamente il 30 Aprile 2018 pubblicano la presentazione del canale youtube con Gianluca in regia e Dario alla sua prima apparizione, quello che però si evidenzia da subito è la mancanza di tratti distintivi dalla massa ed è per questo motivo che Gianluca rivolgendosi a vecchie conoscenze del settore da il via alla creazione di un logo, una intro e una colonna sonora del tutto inedita che segnano in tutto e per tutto l’ inizio del loro brand non snobbando però il materiale precedente segno di umiltà e di trasparenza.

Il canale presenta una qualità dei contenuti sopra la media e propone al proprio pubblico dei gameplay dei principali titoli in uscita, una corposa sezione dedicata al retrogaming, delle guide di vario tipo e da video tributo che rappresentano il vero fiore all’occhiello del progetto.

Questo ambizioso progetto non si limita solo alla creazione di video ma vuole aprire le porte a chiunque abbia la passione e la voglia di mettersi in gioco, creando cosi un gruppo di lavoro solido e unito con cui si possa discutere, creare qualcosa di unico e soprattutto crescere senza imporsi limiti.